Dieta Okinawa

Dieta Okinawa

La dieta Okinawa è un diretto rifacimento al tipo di regime alimentare seguito dagli abitanti del posto: la quantità di acidi grassi in questa dieta è notevolmente alta, mentre tutti gli altri elementi nutritivi risultano essere carenti o addirittura assenti.

Nonostante tale premessa resta comunque una soluzione ironicamente varia e diversificata, integrando una miriade di alimenti diversi che oltre a risultare gustosi donano anche un tocco di orientale ai propri pasti: un buon 70% di essi è costituito da prodotti di origine vegetale mentre i restanti sono da ricondurre a carni rosse, in particolare suina e bovina.

La dieta Okinawa è particolarmente selettiva riguardo alle proprietà degli alimenti, prediligendo quelli con bassa densità calorica.

La frutta e molti tipi di verdura risultano adattissimi a tale regime nutrizionale: cetrioli, insalate varie, arance, mele e alghe sono onnipresenti, spaziando anche in prodotti derivati quali formaggi magri e yogurt aromatizzati.

Alimenti con una densità calorica che rientra tra 1 ed 1.5 sono consumati in modalità moderate, come nel caso di pesce e pane.

Al contrario, prodotti ad alta densità calorica come pizza, gelati, biscotti, noci e varietà di cioccolato sono quasi banditi e riservati a rarissime occasioni che non minano il processo di dimagrimento/mantenimento.

Il bonus calorico giornaliero previsto è di 1100 calorie, valore piuttosto irrisorio se si considera il fabbisogno giornaliero di un normale individuo e si concentra principalmente su assimilazione di vitamine e sali minerali, mentre l'apporto proteico risulta piuttosto povero e falciato in determinati periodi.

Quel che segue è il menu tipico della dieta di Okinawa, da prendere in considerazione come base ideale per costruire il proprio regime alimentare ideale.


COLAZIONE
: 2 fette di pane ai semi di lino o di girasole, 1 yogurt di soia, 1 pera, Tè verde.
PRANZO: insalata mista (con riso integrale, pomodori, cetrioli, funghi, frittata tagliata a cubetti), 1 fetta di pane integrale, composta di patate dolci (o di albicocche), Tè verde.
CENA: insalata di spinaci con sesamo, spaghetti integrali al tofu saltati in padella (o ai gamberetti), mezzo mango, Tè al gelsomino.