Nutrienti: approfondimento

Alimenti e nutrienti.Quando si parla di dieta, sostanzialmente si punta ad un naturale equilibrio di nutrienti a cui il proprio quadro alimentare dovrebbe fare riferimento: molto spesso però tali elementi vengono sottovalutati dai pazienti o (nel peggiore dei casi) non se ne conosce la natura.

Questa serie di approfondimenti si pone come obiettivo la conoscenza basilare dei nutrienti più importanti.

Premessa: queste informazioni non sono rilegate ad un mero elenco di informazioni utili solo a chi si sottopone a regimi alimentari particolarmente rigidi (come accade ad esempio nella dieta Vegan) ma hanno valenza universale e risultano fondamentali per qualsiasi tipo di problematica inerente all'alimentazione.

Quel che segue è un elenco dei principali nutrienti e di cenni sulle loro funzioni:

 

  • Carboidrati - principale componente di una qualsiasi dieta e fonte primaria da cui trarre il fabbisogno energetico quotidiano: la percentuale di carboidrati consigliata può arrivare a circa il 60% del totale calorico giornaliero e viene divisa in due sub-gruppi che vengono definiti coi termini zuccheri semplici ed amidi;
  • Proteine - a differenza dei carboidrati, la composizione delle proteine è piuttosto basilare e fa leva su una catena interminabile di molecole conosciute col nome di aminoacidi: essi vengono raggruppati in una categoria dove ne rintracciamo circa 20 tipologie differenti e affinchè la sintesi proteica avvenga senza particolari problemi è necessario che siano tutti a disposizione del proprio organismo;
  • Grassi - la categoria dei grassi è decisamente più ampia delle due descritte in precedenza ed annovera grassi saturi, monoinsaturi, polinsaturi e anche colesterolo (inteso ovviamente come quello utile e non dannoso): nel caso di quest'ultimo non si parla tuttavia di nutrienti essenziali in quanto il proprio corpo è capace di produrne le riserve di cui necessita;
  • Minerali - sostanze inorganiche dalle molteplici funzioni e presenti in discrete quantità all'interno dell'organismo: basti pensare ad elementi come calcio, sodio, ferro, magnesio e potassio;
  • Vitamine - le vitamine rientrano nel gruppo di nutrienti che pur essendo elementi fondamentali per lo svolgimento dei processi metabolici, non apportano calorie in modo diretto e vengono assunte grazie ad una selezione di cibi per ricaricarne quotidianamente le riserve;
  • Fibre - si tratta di particolari zuccheri rintracciabili solo in prodotti di origine vegetale e fondamentali al fine di tenere in salute la flora intestinale.