Bruciare calorie - parte 1

Come bruciare calorie.Chi si sottopone ad un regime alimentare dimagrante ha solitamente come obiettivo la perdita di peso corporeo.

In particolare, ciò che si vuole diminuire è il quantitativo di massa grassa (accumulato col tempo e tramite un tipo di alimentazione errata) non intaccando la percentuale di massa magra: essa è infatti una componente indispensabile nel processo di dimagrimento e più essa risulterà sviluppata, più sarà facile smaltire il valore calorico in eccesso.

Bisogna prendere in considerazione che i metodi per bruciare calorie si suddividono in tre macrogruppi:

  • Attività motoria - è la principale fonte di dimagrimento attivo e consiste in diverse sessioni di attività fisica protratte nel lungo periodo e dilazionate secondo uno schema preciso: il proprio corpo deve infatti trarre giovamento da tale procedimento ed un sovraccarico di lavoro finirebbe per produrre effetti contrari;
  • Termogenesi - è la produzione di calore indotta dagli stessi alimenti e raggruppa le calorie consumate durante ingerimento, digestione, scomposizione dei nutrienti ed assimilazione degli stessi da parte del proprio organismo;
  • Metabolismo basale - la percentuale maggiore del quantitativo calorico speso durante la giornata nonchè fonte primaria di smaltimento passivo: il metabolismo basale lavora infatti anche quando l'individuo è in condizione di assoluto riposo e arriva a consumare un valore che varia da 60 a 70% del fabbisogno energetico quotidiano.

Ora, viene da se che non ci sono vie di mezzo quando si tratta di praticare attività fisica: bisogna semplicemente scegliere il tipo di sport che più si avvicina alle proprie esigenze e praticarlo con dedizione, fino a che esso non diventa parte del proprio stile di vita.

Alcuni prodotti che traggono le loro proprietà da ingredienti naturali (tè verde, citrus, etc) possono essere assunti per migliorare l'efficienza dei processi metabolici: sebbene non costituiscano un aiuto così concreto da risultare essenziale, può risultare utile per chi possiede un metabolismo lento o soffre di complicazioni derivanti dal processo digestivo.