I trucchi per la linea

Consigli pratici per mantenere la linea.Questo approfondimento mira più a quei consigli e soluzioni di carattere prettamente rustico.

Per rustico intendiamo ovviamente un approccio più diretto e meno tecnico in ambito nutrizionale: si tratta di un agglomerato di consigli utili per mantenere il proprio peso ideale o per perdere qualche chilo in eccesso, ovviamente in termini minimi e considerando che pazienza e costanza sono due elementi fondamentali al fine di raggiungere il successo.

 

  • La masticazione - consumare un alimento in piccoli bocconi è davvero utile per contribuire ad un buon lavoro del proprio metabolismo, facilitando al contempo il processo digestivo e la scomposizione dei nutrienti essenziali che vengono introdotti tramite i pasti;
  • Evitare le provviste - poter mangiare ad ogni ora è probabilmente il sogno di molti ma controproducente nel caso in cui l'individuo sia soggetto ad un regime dimagrante: individuare una fascia oraria lineare è il primo passo verso uno stile di vita equilibrato ed in questo senso sarebbe meglio provvedere allo smaltimento di provviste sparse per casa, in particolare quei prodotti ad alto contenuto calorico e zuccherino come patatine, gelati, biscotti e così via;
  • Equilibrio - mangiare troppo durante uno dei pasti principali può capitare con frequenza anche abbastanza alta (basti pensare ai cenoni delle festività) e saltare il pasto successivo per riequilibrare il proprio metabolismo produce l'effetto contrario: la capacità di immagazzinare altro cibo aumenta esponenzialmente e il senso di sazietà non viene placato;
  • Occhio ai prodotti - alcuni dovrebbero essere trattati con riguardo dato il loro cospicuo apporto calorico: se ci si aggiunge anche una discreta percentuale di grassi indesiderati (come accade ad esempio per il formaggio) si ottiene un mix di fattori negativi che andrebbe decisamente evitato: ridurre prodotti di questo genere ad una quantità non superiore a 25-30g al giorno dovrebbe in parte risolvere il problema.