Info su visite mediche - parte 2

Importanza delle visite mediche.Continua l'insieme di approfondimenti dedicati al mondo della nutrizione ed al suo aspetto tecnico.

In particolare, questo articolo vuole essere un seguito del discorso già avviato e riguardante le visite mediche necessarie ad un equilibrato ed appagante quadro alimentare abitudinario.

Come già affermato in precedenza (e qui ribadito) sono molti i dettagli importanti che scaturiscono da un semplice controllo dal dietologo: stavolta ci soffermeremo maggiormente sul metodo applicato durante i pasti e la condizione che li contraddistingue.

 

  • Mangiare in compagnia - è un principio che si applica anche a tematiche totalmente diverse come accade per l'attività fisica: praticarla in compagnia equivale ad un apparente minore sforzo ed aiuta quindi il soggetto a non sentire immediatamente la stanchezza, così come mangiare in compagnia è un ottimo metodo per tenere alto il proprio umore e poter intraprendere una conversazione;
  • Week-end - se le abitudini lavorative influenzano indirettamente il proprio regime alimentare, allo stesso modo si può affermare che il proprio programma di fine settimana è altrettanto importante: essere abituati ad una cena ricca di elementi ad alto contenuto calorico (tipico del sabato sera, tanto per citare una situazione) influisce in diversi modi sul metabolismo;
  • Rapporto col cibo -  il senso di sazietà è un fattore puramente personale: è necessario comprenderne le dinamiche ed essere in grado di determinare quando si è o meno sazi, in modo da non introdurre altri spuntini nel proprio quadro alimentare per motivazioni secondarie quali noia o tristezza;
  • Metodologia - mangiare non è considerabile certo una vera e propria arte, ma vi sono diversi metodi con cui poter consumare i propri pasti: che sia il divorare in un sol boccone tutta la porzione di pasto disponibile o assaporare ogni cucchiaiata della propria minestra, entrambi i metodi hanno considerevoli ripercussioni da dover considerare;
  • Piatti preferiti - la dieta non va intesa come costrizione con toni rigidi e inflessibili, ma piuttosto come un naturale aiuto che porti benessere sia al corpo che allo spirito: per questo motivo è necessario che risulti appetitosa ed appagante.