L'Europa contro lo spreco alimentare


Secondo la Commissione Europea di Strasburgo, ogni anno si buttano via 179 chili di cibo a persona. Alimenti andati a male e scarti organici come bucce, foglie, torsoli, scorze riempiono i nostri bidoni dell’immondizia. Questo succede perché non siamo abituati a mangiare alcune parti del cibo, come le bucce delle mele, ma consumiamo solo le parti più morbide oppure quelle dall’aspetto migliore, che però potrebbero essere buone oltre che preziose dal punto di vista nutrizionale.

Leggi tutto: L'Europa contro lo spreco alimentare

Il nostro futuro sarà vegetariano?

Da qualche anno, il numero di vegetariani e di vegani è aumentato in modo notevole. L’EVU, cioè l’Unione Europea Vegetariana, dichiara che, in alcuni Paesi, la percentuale di vegetariani tocca anche il 20% della popolazione. L’India, per esempio, è il Paese dove il queste due diete sono maggiormente diffuse e conta circa 20 milioni di vegetariani, mentre in Regno Unito essi sono circa 6 milioni, soprattutto giovani. In Italia, invece, sono poco meno di 3 milioni, ma, anche da noi, il numero è in costante aumento.

Leggi tutto: Il nostro futuro sarà vegetariano? 

Un dolcetto al giorno anche per chi è a dieta

La ricerca della dieta efficace, la promessa di miracolose perdite di peso, la condanna dei cibi che sono spesso oggetti di desiderio proibito, le contraddizioni che si nascondono a volte nelle diete stesse, sono materia di studio continuo in tutto il mondo. Soprattutto un’alimentazione bilanciata, ipocalorica e tuttavia priva di grossi sacrifici è certamente il sogno di tutti coloro che si trovano a dover seguire una dieta per perdere il peso in eccesso.

Leggi tutto: Un dolcetto al giorno anche per chi è a dieta

I piatti rossi e altri trucchi per ridurre l’appetito

Avete mai pensato che il colore dei piatti in cui mangiate i vostri pasti possa influenzare il vostro appetito? Un team di ricercatori svizzeri dell’Università di Basilea ha dichiarato che è così: se usi piatti rossi, la tua fame diminuisce e, di conseguenza, mangi di meno. Lo studio ha coinvolto più di cento persone, che hanno mangiato in piatti bianchi (il colore classico delle stoviglie), blu e rossi, ed è risultato che più della metà dei candidati non sono riusciti a mangiare l’intera pietanza nel piatto rosso, mentre hanno finito ciò che era in quello blu e in quello bianco.

Leggi tutto: I piatti rossi e altri trucchi per ridurre l’appetito